Viel Lärm um nichts

Share on Google+

Commedia in cinque atti di William Shakespeare
(spettacolo in lingua tedesca)

Regia Mona Kraushaar, Attori Sarah Jeanne Babits, Hans Danner, Günther Götsch, Christoph Kail, Roman Kanonik, Christopher Nell, Johann Nikolussi, Katja Uffelmann, Costumi e scenografie Katrin Kersten, Luci Micha Beyermann

 

Gli uomini tornano dalla guerra. A casa di Leonato si aspettano un’accoglienza degna di eroi, invece li attendono nuovi bisticci. Le donne non li venerano ma li aggrediscono. Beatrice riprende i suoi attacchi verbali contro Benedict, come se non avesse aspettato altro che dire la sua al donnaiolo. Evidentemente tra di loro c’era stato del tenero, prima che Benedict battesse in ritirata e perdesse la fiducia nelle donne, prediligendo la vita da scapolo. Mentre i due nascondo la crescente attrazione reciproca facendosi la guerra, Claudio fa la corte a Hero, la bella figlia di Leonato. Dopo avere saputo che lo aspetta l’eredità paterna vorrebbe sposarla al più presto. Due coppie, una casa e tanti intrighi: la commedia abbia inizio! 

 

“Viel Lärm um nichts” (Molto rumore per nulla) ha debuttato nel 1600, ma grazie al suo linguaggio irriverente e al modo di agire combattuto dei protagonisti potrebbe essere un’opera contemporanea. La commedia trabocca di forza vitale, anche sul palco. Dietro ogni battibecco tra gli amanti si scorge la scintilla del vuoto assoluto. L’amore qui è molto rumore per nulla, ma anche un gioco energico tra uomo e donna.

 

 

(LO SPETTACOLO È IN LINGUA TEDESCA)