Option. Spuren der Erinnerung

Share on Google+

Prima assoluta - In lingua tedesca

Regia Alexander Kratzer, Musiche Markus Kraler,Andreas Schett (Franui), Attori Günther Götsch, Christine Lasta, Lukas Lobis, Markus Oberrauch, Anna Unterberger Sowie Zeitzeuginnen, Zeitzeugen, der Musicbanda Franui: Johannes Eder, Andreas Fuetsch, Romed Hopfgartner, Markus Kraler, Angelika Rainer, Bettina Rainer, Markus Rainer, Andr, Costumi Alexia Engl, Scenografia Luis Graninger

Restare o andarsene – nel 1939 quasi 235.000 altoatesini di madrelingua tedesca dovettero decidere se seguire il richiamo di Hitler ed emigrare nel Terzo Reich oppure restare in Italia e rischiare di essere trasferiti al Sud. La frattura ha attraversato molte famiglie, divise genitori e figli, fratelli e sorelle, amici. Chi decideva di andarsene era bollato come un traditore della patria perché lasciava la terra dei padri. Chi decideva di restare si schierava con il regime italiano. Più dell’80% scelse la nazionalità tedesca. Erano già emigrati in 75.000 in Austria e Germania, quando nel 1943 la Wehrmacht interruppe l’emigrazione invadendo l’Alto Adige.