Opzioni in Alto Adige. Tracce di memoria

Share on Google+

Rimessa in scena

Regia Alexander Kratzer, Direzione musicale Andreas Schett, Scenografie Luis Graninger, Costumi Alexia Engl, Composizione Markus Kraler, Andreas Schett (Franui), Video Mike Ramsauer, Luci Hubert Schwaiger, Dramaturgia Ina Tartler, Elisabeth Thaler, Consulto storico Stefan Lechner

Testimoni dell'epoca Edmund Dellago, Georg Dignös, Anna Gius, Martha Ebner, Erich Innerebner, Hermann Oberparleiter, Marieluise Oberrauch Mahlknecht, Anton Rinner, Regina Stockner, Karl Tarfußer

 

Attori Günther Götsch, Christine Lasta, Lukas Lobis, Markus Oberrauch, Anna Unterberger

 

Musicbanda Franui Johannes Eder, Andreas Fuetsch, Romed Hopfgartner, Markus
Kraler, Angelika Rainer, Bettina Rainer, Markus Rainer/Rainer Annewandter, Andreas Schett, Martin Senfter, Nikolai Tunkowitsch

 

 

Trama

Restare o andarsene – nel 1939 quasi 235.000 altoatesini di madrelingua tedesca dovettero decidere se seguire il richiamo di Hitler ed emigrare nel Terzo Reich oppure restare in Sudtirolo e rinunciare alla loro lingua e cultura tedesca. 75 anni più tardi più di 60 testimoni dell’epoca richiamano alla memoria quella difficile scelta. Alcuni di loro racconteranno dal vivo sul palco come hanno vissuto quei giorni pieni di addii. Le loro storie sono al centro del progetto teatrale “Opzioni. Tracce di memoria”.

 

La Musicbanda Franui del Tirolo austriaco accompagna la serata con nuovi arrangiamenti di canzoni dell’epoca. Ne nasce una serata toccante con musica dal vivo che combina memoria, autenticità e la forza coinvolgente del racconto. La rimessa in scena è possibile grazie all'iniziativa e al sostegno economico di Heiner Oberrauch e della ditta Salewa, oltre all'Ufficio Cultura della Provincia.