0 %
17.01.2020 - 09.05.2020

#together

Progetti transdisciplinari per 100 anni di Südtirol – Alto Adige

Prima rappresentazione

100 anni di Alto Adige, 100 anni di storia
100 sfaccettature e 100 punti di vista

100 domande e innumerevoli risposte

La storia si muove e commuove senza sosta. Vive e cambia le persone, disegna cartografie della società, necessita di tempo per elaborare il passato e offre spazio per costruite il futuro.


Chi non conosce le proprie radici non è in grado di radicarsi nel presente né tantomeno di guardare avanti. Il punto di partenza di questo progetto culturale che caratterizza la seconda metà della stagione è l’anno 1919 e i decenni movimentati di un “giovane paese”. La fine della Prima Guerra Mondiale, le Opzioni, l’Italianizzazione, gli sforzi politici per ottenere autonomia, gli anni degli attentati, la situazione oggi: questi fatti e avvenimenti sono l’innesco tematico di questo progetto che costruisce un ponte tra ieri, oggi e domani. Tocca tematiche centrali del 1919 che incontriamo ancora oggi, sebbene sotto un’altra luce. Cosa nascondono? Quali sensibilità le accompagnano tra le righe? Quali confini sembrano invalicabili? Dove andiamo e vogliamo andare? Sono le domande per artiste*i coinvolte*i in questo progetto multimediale e azionistico. Le loro voci, provocazioni, idee e visioni risuoneranno e saranno visibili in vari luoghi a Bolzano, ma anche al di fuori della città. Non si sa dove porterà il viaggio – sarà l’attimo a dettare la direzione.


L’inizio, fissato per gennaio, sarà curato dal collettivo sudtirolese BAU. In aprile il regista belga-iracheno Mokhallad Rasem metterà in scena una performance al Brennero, mentre un bando a livello europeo sceglierà la pop-up performance prevista nell’autunno 2019.

Première:
17.01.2020 - 18:00 Ore
Luogo:

Rappresentazioni
17, 18 gennaio 2020
12, 14 marzo 2020
17, 18 aprile 2020
8, 9 maggio 2020

 

Luoghi e orari saranno annunciati in un secondo momento.