0 %
12.12.2019 - 15.12.2019

WORDBOX: FABULAMUNDI

In collaborazione con il Wiener Wortstaetten e il Teatro Stabile di Bolzano

“Fabulamundi – Playwriting Europe: Beyond Borders?” è un progetto culturale dell’UE che dal 2017 mira allo sviluppo di un network europeo di letteratura teatrale contemporanea.
Il progetto sostiene e promuove la scrittura teatrale contemporanea in tutta Europa. Il network conta già 15 partner, tra cui teatri, festival e organizzazioni culturali provenienti da 10 paesi diversi (Italia, Francia, Germania, Spagna, Romania, Austria, Belgio, UK, Polonia e Repubblica Ceca), alimentando un vivace scambio tra autori ed esperti. Si finanziano traduzioni, produzioni teatrali, letture, nonché workshops e format discorsivi. “Fabulamundi – Playwriting Europe: Beyond Borders?” si profila come uno dei maggiori progetti di sostegno per scrittori di teatro in Europa a cui aderiscono oltre 150 autrici e autori.

Le Vereinigte Bühnen Bozen, in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano, sono partner di “Fabulamundi – Playwriting Europe: Beyond Borders?”. Quattro pezzi contemporanei vengono presentati al pubblico sudtirolese tramite letture sceniche – i testi tedeschi saranno letti in lingua italiano, quelli italiani in lingua tedesca.

Fabrizio Sinisi “Guerra Santa” – ted. „Heiliger Krieg“
Industria Indipendente “Lullaby” – ted. „Lullaby“
Azar Mortazavi „Zwischenzeit“ – it. “Il tempo sospeso”
Miroslava Svolikova „europa flieht nach europa“ – it. traduzione in elaborazione.

Première:
12.12.2019 - 17:30 Ore
Luogo:

Teatro Comunale di Bolzano /
Sala prove, 7. piano

Calendario

12.12.2019.19.30,
12.12.2019
Inizio: 18:30 Ore
Luogo:

Stadttheater Bozen / Probebühne, 7. Stock

13.12.2019.19.30,
13.12.2019
Inizio: 18:30 Ore
Luogo:

Stadttheater Bozen / Probebühne, 7. Stock

14.12.2019.19.30,
14.12.2019
Inizio: 18:30 Ore
Luogo:

Stadttheater Bozen / Probebühne, 7. Stock

15.12.2019.19.30,
15.12.2019
Inizio: 18:30 Ore
Luogo:

Stadttheater Bozen / Probebühne, 7. Stock

Attori

Mit
Max G. Fischnaller, Paolo Grossi, Sara Pantaleo, Marlies Untersteiner
Einrichtung
Nicola Bremer
Dramaturgie
Bernhard Studlar